“La prova del cuoco”: mousse al cioccolato in crosta di nocciole di Natalia Cattelani e Luisanna Messeri

mousse al cioccolato in crosta di nocciole di Natalia Cattelani e Luisanna MesseriUn duetto, una ricetta a 4 mani. Le protagoniste sono loro, le veterane de La prova del cuoco, Natalia Cattelani e Luisanna Messeri. Le due cuoche preparano un dolce d’effetto, semplice ed insieme scenografico, oltre che senza glutine. Ecco la mousse al cioccolato in crosta di nocciole.

Ingredienti

  • 210 g nocciole tostate, 210 g zucchero di canna, 100 g burro
  • 350 g cioccolato fondente, 6 tuorli d’uovo pastorizzati, 1 tazzina di caffè ristretto, mezza tazzina di bagna per dolci, 350 g panna da montare, caramelline e cioccolatini per decorare

Procedimento

Prepariamo la crosta di nocciole. In un frullatore, mettiamo le nocciole tostate e spellate e lo zucchero di canna. Frulliamo, in modo da ottenere una granella. Aggiungiamo quindi il burro e frulliamo ancora, fino ad ottenere un impasto fine ed omogeneo. Potremmo sostituire le nocciole con dei biscotti secchi. Trasferiamo il composto all’interno di una tortiera a cerniera da 24 cm imburrata e coperta con un disco di carta forno sul fondo. Pressiamo l’impasto sul fondo, con un cucchiaio, e lasciamo riposare in frigorifero o freezer per qualche minuto.

Passiamo alla mousse: sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente. Usiamo i tuorli pastorizzati; se non li troviamo, mettiamo i tuorli a temperatura ambiente in una ciotola insieme al caffè ristretto e li posizioniamo sul bagnomaria. Continuando a mescolare con una frusta manuale, portiamo il composto a 60° (ci vorranno circa 5 minuti). Uniamo, quindi, ai tuorli ed al caffè pastorizzati, la bagna per dolci (il rum) ed il cioccolato fuso. Mescoliamo: il cioccolato si addenserà un po’, ma è normale. A parte, montiamo la panna fresca (non troppo). Incorporiamo quest’ultima, mescolando delicatamente, al composto di cioccolato. Versiamo la mousse ottenuta all’interno del guscio di nocciole. Mettiamo a riposare in frigorifero per qualche ora. Decoriamo, infine, con confettini, cioccolatini e frutta fresca.

Le nostre #VideoRicette


Iscriviti al Canale YouTube