“La prova del cuoco”: pasticcio carlofortino al pesto di Luigi Pomata

pasticcio carlofortino al pesto di Luigi PomataPenultimo giorno de La prova del cuoco, dopo vent’anni ininterrotti di ghiottonerie. Ad aprilo è il derby delle isole, ovvero Sicilia contro Sardegna, che avrà come protagonisti Natale Giunta e Luigi Pomata. Il piatto del contendere è la pasta al pesto. Ecco il pasticcio carlofortino al pesto di Luigi Pomata.

Ingredienti

  • Pesto: 1 spicchio d’aglio, 20 g pinoli, 80 g basilico, 80 g pecorino romano, 100 ml olio evo, 20 g sale grosso
  • Salsa: 150 g pomodori pelati, cipolla, olio, sale
  • 100 g tonno sott’olio
  • Pasta: 250 g semola rimacinata di grano duro, 130 g acqua, 20 g olio evo, 5 g sale

Procedimento

Nel bicchiere del mixer (meglio se passato per qualche minuto in freezer), mettiamo lo spicchio d’aglio (senza anima), il sale grosso, i pinoli e l’olio evo. Frulliamo fino ad ottenere una crema. Uniamo le foglie di basilico, finora tenute a bagno in acqua fredda. Frulliamo ancora: otterremo un composto piuttosto liquido. Trasferiamo in una ciotola e copriamo con il pecorino grattugiato: in questo modo non si ossida.

Per il sugo, facciamo soffriggere la cipolla con un filo d’olio ed i gambi di basilico. Uniamo i pomodori pelati schiacciati con la forchetta e lasciamo cuocere per 5-6 minuti.

Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata.

In una ciotola, mescoliamo il sugo di pomodoro ed il pesto al basilico. A piacere, aggiungiamo anche il tonno sott’olio sbriciolato. Scoliamo la pasta e la condiamo con il pesto.

Iscriviti al Canale YouTube

Ricetta
recipe image
Titolo
La prova del cuoco | Ricetta pasticcio carlofortino al pesto di Luigi Pomata
Pubblicata il
Preparazione:
Cottura:
Totale: