“La prova del cuoco”: pizza ai 4 pomodori di Gino Sorbillo

pizza ai 4 pomodori di Gino SorbilloGino Sorbillo, dopo un anno di assenza, trascorso felicemente a Detto Fatto, torna a proporre le sue rinomate pizze a La prova del cuoco. L’arte del pizzaiolo napoletano, oramai patrimonio immateriale Unesco, viene esaltata dalla proposta di Gino, la pizza ai 4 pomodori.

Ingredienti

  • Impasto: 1 g lievito di birra fresco, 120 g acqua, 180 g farina, 5 g sale
  • Condimento: 200 g pomodori San Marzano, 200 g pomodorini Piennolo, 200 g pomodorini pizzo giallo, 200 g pomodorino cesarino arancione, 200 g ciliegine bufala, 200 g fiordilatte, 100 g pecorino grattugiato, 200 g ricotta di pecora, 200 g prosciutto cotto, 4-5 alici sott’olio, aglio, origano, basilico, olio, pepe nero

Procedimento

Partiamo dall’impasto: in una ciotola mettiamo l’acqua ed il lievito fresco. A parte, misceliamo la farina con il sale. Quando il lievito si è sciolto nell’acqua, aggiungiamo man mano la farina, mescolando con un mestolo. Lavoriamo, poi, con le mani per qualche minuto (11-13 minuti), fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Formiamo una pagnotta, di 270 g circa, ed una più piccola (30 g). Le posizioniamo all’interno di un contenitore ermetico e lasciamo lievitare per circa 8 ore a temperatura ambiente.

Stendiamo la pagnotta più grande con le mani, in modo da ottenere un disco dai bordi più alti. Con la pagnottina più piccola, formiamo 2 salsicciotti, che usiamo per dividere il disco di pizza in 4 spicchi. All’interno di uno spicchio spalmiamo della passata di pomodoro; su un altro spalmiamo della ricotta; sul terzo spicchio spalmiamo la crema di pomodorini gialli e, infine, sul quarto spicchio la crema di pomodorini arancioni.

Allo spicchio con la ricotta aggiungiamo il prosciutto cotto, dei pomodorini rossi schiacciati, aglio e del basilico. Alla passata di pomodoro uniamo del San Marzano fresco a filetti e del basilico. Al pomodorino giallo della mozzarella di Bufala tritata; al pomodorino arancione dei pomodorini gialli schiacciati e del basilico. Cuociamo in forno preriscaldato al massimo della temperatura per 15 minuti circa. All’uscita dal forno, finiamo con delle mozzarelline di bufala (spicchio rosso), del pecorino grattugiato (spicchio arancione), alici sott’olio (spicchio giallo).

Le nostre #VideoRicette

Iscriviti al Canale YouTube