“La prova del cuoco”: rose di Carnevale di Diego Bongiovanni

rose di Carnevale di Diego BongiovanniNel giorno più folle dell’anno, arriva in cucina il cuoco più folle del cast, il piemontese Diego Bongiovanni. Per chiudere in dolcezza questo Carnevale atipico, segnato dall’ansia da Coronavirus, Diego prepara un dolce bello e buono: le rose di Carnevale (di chiacchiere).

Ingredienti

  • 200 g farina, 20 g burro, 30 g zucchero, 1 uovo, scorza di limone, coloranti alimentari, olio per friggere, 90 g vino moscato
  • Decorazioni: crema pasticcera, amarene, confetti, caramelle gommose

Procedimento

Prepariamo l’impasto: mettiamo in una ciotola (o in planetaria) la farina con lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, l’uovo intero, il vino bianco o moscato ed il burro morbido a pezzetti. Lavoriamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Se lo desideriamo, dividiamo il panetto in quattro parti ed aggiungiamo a ciascuna porzione delle gocce di colorante alimentare. Lavoriamo i panetti affinché acquisiscano una colorazione omogenea.

Tiriamo la sfoglia sottile con la macchinetta apposita. Ricaviamo dei dischi con quattro coppapasta di quattro diametri diversi. Con una rotella, incidiamo leggermente i dischetti lungo la loro circonferenza. Sovrapponiamo quattro dischi di dimensioni diverse, partendo dal disco più grande per finire con il più piccolo (foto). Con il manico di un cucchiaio di legno pressiamo per bene al centro in modo da unire i quattro dischetti. Tuffiamo le rose così ottenute in olio caldo e profondo, mantenendo il cucchiaio al centro per i primi istanti.

Quando le rose sono ben dorate, le scoliamo su carta assorbente e le lasciamo raffreddare. Riempiamo l’incavo centrale con la crema pasticcere e decoriamo a piacere con amarene sciroppate, confetti e caramelle.

Iscriviti al Canale YouTube