“La prova del cuoco”: spaghetti Sol Levante di Hiro Shoda

spaghetti Sol Levante di Hiro ShodaNel giorno di San Valentino siamo tutti più romantici… persino il simpaticissimo Hiro Shoda, che ci racconta l’amore nipponico… Oggi, però, prepariamo il piatto con il quale Hiro ha conquistato la moglie. Ecco gli spaghetti Sol Levante.

Ingredienti

  • 200 g spaghetti, 500 g vongole veraci, 50 g sakè, 150 g funghi misti, 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino fresco, 3 g erba cipollina, 15 g salsa di soia, olio evo, sale, 3 g erba cipollina

Procedimento

Mettiamo a cuocere gli spaghetti, i nostri, in acqua bollente e salata.

In un tegame, mettiamo le vongole veraci con il sakè, a freddo. Copriamo con il coperchio e mettiamo sul fuoco. Aspettiamo che si aprano. Priviamo metà delle vongole del guscio e conserviamo l’acqua di cottura. Frulliamo la metà delle vongole sgusciate con parte dell’acqua di cottura, utilizzando un mixer ad immersione.

In padella, scaldiamo abbondante olio con l’aglio ed il peperoncino fresco. Mettiamo a rosolare i funghi a fiamma vivace per qualche minuto. Sfumiamo con l’acqua di cottura delle vongole e la salsa di soia e facciamo cuocere. Profumiamo con l’erba cipollina tritata.

Scoliamo gli spaghetti al dente e li ripassiamo in padella con il condimento ai funghi. Uniamo la salsa di vongole (quelle frullate) e le vongole con ancora il guscio. Saltiamo qualche minuto e serviamo.