“La prova del cuoco”: taralli sugna e pepe di Angelica Sepe

taralli sugna e pepe di Angelica SepeAngelica Sepe, verace e simpaticissima cuoca campana, prepara una delle specialità del suo Natale, una frivolezza amatissima dai campani e non solo. Ecco i taralli sugna e pepe.

Ingredienti

  • 500 g farina, 200 g strutto, 200 g mandorle tritate, 15 g lievito di birra, 230 g acqua, 15 g sale, pepe nero, mandorle intere non spellate

Procedimento

In planetaria, mettiamo la farina con il lievito sbriciolato e l’acqua tiepida. Cominciamo a lavorare, quindi inseriamo lo strutto, il sale, il pepe macinato al momento e le mandorle tritate (bisognerà prima tostarle al forno: 180° per 10 minuti). Lavoriamo per pochi minuti quelli necessari ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Copriamo l’impasto e lo lasciamo lievitare fino al raddoppio (meglio se per una notte in frigorifero).

Ricaviamo delle palline da 50 g circa, quindi formiamo dei salsicciotti piuttosto sottili e lunghi 22 cm circa. Uniamo le due estremità del salsicciotto e lo arrotoliamo su se stesso: otterremo una sorta di treccia. Chiudiamo quest’ultima a ciambella.

Bagniamo le mandorle con la buccia in poca acqua e le inseriamo nel tarallo ancora crudo (di solito se ne mettono 3 per tarallo). Li disponiamo sulla carta forno e li spennelliamo con pochissima acqua. Cuociamo in forno caldo e statico a 200° per 15 minuti. Abbassiamo a 160° per altri 15 minuti.

Iscriviti al Canale YouTube