“La prova del cuoco”: brioche veneziane alla crema di Renato Bosco

brioche veneziane alla crema di Renato BoscoIn vista del week end, il maestro dei lievitati Renato Bosco ci insegna a preparare un dolce, appunto lievitato, da proporre a colazione o merenda. Prepariamo le veneziane alla crema.

Ingredienti

  • 500 g farina, 4 uova, 80 g zucchero, 50 g burro, 10 g sale, 10 g lievito di birra, 1 bacca di vaniglia, 50 g pasta madre viva (facoltativa, malto, scorza d’arancia e limone, crema pasticcera, granella di zucchero, mandorle a lamelle

Procedimento

Nell’impastatrice, mettiamo la farina, tutte le uova sgusciate, parte dello zucchero, il lievito di birra fresco sbriciolato, il lievito madre rinfrescato (possiamo non metterlo), un cucchiaino di malto (o miele). Cominciamo ad impastare, quindi aggiungiamo la scorza grattugiata dell’arancia e la vaniglia. Quando l’impasto è formato, uniamo il burro morbido ed il sale. Lavoriamo l’impasto con il gancio per circa 12-15 minuti. Mettiamo l’impasto in una ciotola, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per una notte intera in frigorifero.

Formiamo con l’impasto lievitato delle palline da 30-50 g. A questo punto, possiamo anche congelare le palline. In alternativa, lasciamo lievitare le palline su una teglia con carta forno, copriamo e lasciamo lievitare per altre 6-8 ore.

Prepariamo la crema pasticcera. Scaldiamo il latte con la bacca di vaniglia. A parte, lavoriamo i tuorli con lo zucchero e gli amidi. Stemperiamo la pastella con il latte caldo. Rimettiamo il composto sul fuoco e, mescolando, facciamo addensare. Trasferiamo in una ciotola larga, copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo raffreddare in frigorifero.

Formiamo sulle brioche lievitate delle spirali di crema pasticcera. Spolveriamo con mandorle a lamelle o granella di zucchero. Inforniamo a 170°, forno preriscaldato a statico, per 15 minuti circa. Prima di consumare, possiamo farcire ulteriormente, tagliandone a metà, con altra crema e frutta fresca.

Le nostre #VideoRicette