Linea Verde – Trentasettesima puntata del 7 giugno 2020 – Appia Antica, storia e natura: da Roma a Capua.

LvCome ogni domenica a partire dalle 12:20, su Raiuno ecco l’appuntamento con la nuova edizione 2019/2020 di Linea Verde, il programma di Raiuno dedicato all’agricoltura, all’ambiente e a tutto ciò che lo circonda. Alla conduzione quest’anno una nuova coppia: Ingrid Muccitelli, di ritorno nel programma che aveva già condotto sei anni fa, e Beppe Convertini, promosso dopo la buona performance estiva di Vita in diretta estate. Accanto a loro resiste Peppone.

Linea Verde Domenica

La Domenica conferma la sua vocazione di programma itinerante nei territori nazionali attraverso il racconto della moderna agricoltura italiana. Una trasmissione che, partendo dal campo attraversa tutte le fasi della filiera fino al mercato, riuscendo a focalizzarsi sui temi di maggior attualità del settore.

Linea Verde | Trentasettesima puntata 7 giugno 2020

La puntata è un viaggio attraverso alcuni dei territori più significativi per la nostra Storia: siamo sul primo tratto della via Appia Antica, da Roma a Capua, dal territorio dei Parchi Regionale e Archeologico dedicati alla “regina viarum”, fino all’altera Roma, in territorio campano, con il suo splendido anfiteatro secondo solo al Colosseo.

LvBeppe Convertini e Ingrid Muccitelli aiutano il pubblico ad esplorare la Valle della Caffarella e poi, seguendo miglio dopo miglio l’antica strada, segnaleranno le realtà agricole e agrituristiche locali che, in questo momento, si stanno attrezzando per tornare il più possibile alla normalità. Si parlerà di vino, di orto, di cereali coltivati proprio su quelle terre che furono per i nostri antenati un grande serbatoio di ricchezza.

Fuori dalla provincia di Roma, verso Sud, si scoprirà il territorio del Parco del Circeo con i suoi prodotti ortofrutticoli e i suoi allevamenti, e lo splendido Giardino di Ninfa e il “cisternone” di Formia. Si entrerà infine nella Campania felix, dove incominciano a imbiondirsi i campi di grano, a maturare i pomodori e giovani agricoltori provano a dedicarsi – e a dare nuova linfa – alle antiche tradizioni contadine. Peppone Calabrese, invece, racconta la sua domenica in famiglia, cucina e prodotti del territorio.