“La prova del cuoco”: sfince fritte di San Giuseppe di Natale Giunta

sfince fritte di San Giuseppe di Natale GiuntaNel duello delle città, a sfidarsi sono Natale Giunta e Ginevra Antonini, rispettivamente rappresentati di Palermo e Roma. I due cuochi propongono due specialità della pasticceria nostrana, preparate proprio in prossimità della festa di San Giuseppe. Nel dettaglio, Natale Giunta prepara le golosissime sfince fritte con crema di ricotta.

Ingredienti

  • 200 ml acqua, 40 g strutto, 200 g farina 00, 5 uova, 4 g sale
  • 500 g ricotta, 200 g zucchero, 100 g granella di pistacchi, 100 g zucca candita, 100 g ciliegie candite, 100 g cedro candito, 100 g gocce di cioccolato, olio per friggere

Procedimento

In un pentolino, mettiamo l’acqua, lo strutto ed il sale, quindi portiamo a bollore. Quando la miscela bolle, uniamo la farina tutta d’un colpo e mescoliamo energicamente. Ottenuto un composto omogeneo, che si stacca dalle pareti, togliamo dal fuoco e lasciamo intiepidire. Uniamo le uova, una per volta, mescolando nel frattempo (meglio fare questa operazione in planetaria). Ottenuto un composto omogeneo, della consistenza di una crema pasticcera, trasferiamo in una sacca da pasticcere e lasciamo raffreddare. Scaldiamo abbondante olio. Quando raggiunge i 170-180°, tuffiamo dei tocchetti di impasto nell’olio caldo (facciamo cadere dalla sacca da pasticcere direttamente nell’olio, tagliando i tocchetti con un coltello unto). Le sfince di gonfieranno e doreranno. Scoliamo e asciughiamo su carta assorbente.

Per la crema di ricotta, mescoliamo la ricotta (meglio se del giorno prima) con lo zucchero, quindi setacciamo il composto. A piacere, aggiungiamo delle gocce di cioccolato e della zuccata a dadini.

Farciamo le sfince con abbondante crema di ricotta, all’interno ed all’esterno. Finiamo con scorze d’arancia candite, gocce di cioccolato, altri canditi e granella di pistacchi.

Un’idea per la festa del papà…


Iscriviti al Canale YouTube