“La prova del cuoco”: bignè al forno di San Giuseppe di Ginevra Antonini

bignè al forno di San GiuseppeNel duello delle città, a sfidarsi sono Natale Giunta e Ginevra Antonini, rispettivamente rappresentati di Palermo e Roma. I due cuochi propongono due specialità della pasticceria nostrana, preparate proprio in prossimità della festa di San Giuseppe. Nel dettaglio, Ginevra prepara i bignè al forno di San Giuseppe.

Ingredienti

  • 315 ml acqua, 315 g uova, 3 g sale, 70 g zucchero, 210 g farina 00, 154 g burro
  • 300 g tuorli, 200 g zucchero, 60 g amido di mais, 40 g amido di riso, 1 l latte, 250 ml panna, 1 bacca di vaniglia, amarene sciroppate

Procedimento

In un pentolino, mettiamo l’acqua ed il burro, con un pizzico di sale, quindi portiamo a bollore. Quando la miscela bolle, uniamo la farina tutta d’un colpo e mescoliamo energicamente. Ottenuto un composto omogeneo, che si stacca dalle pareti, togliamo dal fuoco e lasciamo intiepidire. Uniamo le uova, una per volta, mescolando nel frattempo. Ottenuto un composto omogeneo, della consistenza di una crema pasticcera, trasferiamo in una sacca da pasticcere con bocchetta rigata. Su una teglia con carta forno, formiamo i bignè (foto). Cuociamo in forno preriscaldato a 190°, ventilato, per 20 minuti, quindi abbassiamo a 160° e completiamo la cottura: devono essere leggeri e dorati (10 minuti circa).

Per la crema pasticcera, scaldiamo il latte e la panna con la scorza di limone e la vaniglia. In una ciotola lavoriamo i tuorli con lo zucchero, quindi uniamo gli amidi. Aggiungiamo il latte caldo e rimettiamo sul fuoco. Facciamo addensare, continuando a mescolare. Trasferiamo in una teglia larga e fredda, copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo raffreddare completamente.

Farciamo i bignè con la crema. Decoriamo con un ciuffo di crema e delle amarene sciroppate.

Un’idea per la festa del papà…


Iscriviti al Canale YouTube