“La prova del cuoco”: ziti al ragù napoletano di Angelica Sepe

ziti al ragù napoletanoLo ‘scontro – incontro’ tra Nord e Sud si consuma in cucina, a La prova del cuoco. Nel duello iniziale, a confrontarsi sono due anime della nostra Italia, una del sud, Angelica Sepe, ed una del nord, Alessandra Spisni. Il tema è il ragù. Ecco gli ziti al ragù napoletano.

Ingredienti

  • 500 g ziti lunghi, 1 Kg braciole, 500 g costine di maiale, 200 g muscolo di manzo, 2 salsicce di maiale, 300 g cotica di maiale, 100 g nerbo di manzo, 2 l passata, 150 g concentrato di pomodoro, 1 cipolla, vino rosso, olio evo, sale, pepe, sugna

Procedimento

Prepariamo le braciole: battiamo le fettine di manzo e mettiamo al centro il condimento, ovvero formaggio grattugiato, aglio e prezzemolo tritati, mollica di pane, uvetta e pinoli. Richiudiamo ad involtino con gli struzzicadenti. Facciamo lo stesso con la cotica di maiale, realizzando degli involtini.

Facciamo stufare la cipolla affettata finemente con dell’olio evo. Quando la cipolla è ben dorata, uniamo la carne e gli involtini preparati. Facciamo rosolare per bene, fino a far dorare il tutto. Sfumiamo con il vino rosso ed aggiungiamo una noce di strutto. Uniamo, infine, il concentrato di pomodoro e la passata. Copriamo e lasciamo cuocere dolcemente per 6-7 ore, rigirando di tanto in tanto. A fine cottura, togliamo la carne e condiamo gli ziti cotti con il sugo ottenuto. Serviamo la carne a parte.

Le nostre #VideoRicette

Iscriviti al Canale YouTube