“Ale in Cucina”: la (video) ricetta dei biscotti fave dei morti di Anna Moroni

In diverse parti d’Italia, soprattutto nel Centro della Penisola, in prossimità della commemorazione dei defunti, il 2 novembre, si preparano questi biscotti, le fave dei morti. Sono biscotti a base di mandorle, croccanti e speziati. Nel prepararli ho seguito la ricetta della ‘mitica’ Anna Moroni, cuoca originaria di Gubbio, quindi pratica nella preparazione di queste specialità. Il risultato è davvero soddisfacente: i biscotti sono profumatissimi, croccanti ma friabili. Si conservano per giorni e giorni, all’interno di un contenitore ermetico o una classica latta per biscotti.

Ingredienti

  • 70 g farina, 100 g mandorle, 50 g burro, 150 g zucchero, 1 uovo, 2 cucchiaini di cannella, scorza di limone, vaniglia

Procedimento

  • Trito le mandorle fino a ridurle in farina.
  • In una ciotola, metto le mandorle in polvere, la farina 00, lo zucchero semolato, la cannella e la scorza grattugiata di limone. Mescolo.
  • Aggiungo il burro morbido a pezzetti alle polveri e lavoro il composto fino a renderlo sabbiato.
  • Infine, aggiungo un uovo intero e lavoro sino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto.
  • Formo delle palline grandi come noci e le schiaccio leggermente tra le mani.
  • Le dispongo su una teglia e cuocio in forno caldo e statico a 160° per 15-20 minuti.
Ricetta
recipe image
Titolo
La ricetta dei biscotti fave dei morti di Anna Moroni | Video | Dolci della tradizione
Pubblicata il
Voto
21star1stargraygraygray Based on 33 Review(s)