“Detto Fatto”: hamburger poetico di Mattia Poggi

hamburger poeticoIl nuovo tutor Mattia Poggi, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Bianca Guaccero su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta del hamburger poetico. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • Impasto: 100 g farina manitoba, 50 g farina di castagne, 60 ml acqua, 10 g burro, 1 uovo, 4 g lievito di birra secco, 20 g zucchero, sale
  • Burger: 300 g macinato, 100 g grasso di rognone
  • 10 foglie di cavolo nero, 150 g polpa di zucca, 2 fette di provola affumicata, 2 funghi porcini freschi, 50 g farina, 1 uovo, 50 g pangrattato, olio di semi, sale e pepe, olio evo

Procedimento

Impasto: in planetaria o in una ciotola, mettiamo la farina manitoba o 0 e quella di castagne con il lievito secco, lo zucchero ed il burro morbido. Aggiungiamo l’acqua ed iniziamo ad impastare, quindi inseriamo il sale e lavoriamo per 10 minuti circa. Copriamo la ciotola con l’impasto e lasciamo lievitare per almeno 2 ore a temperatura ambiente. Formiamo i panetti da 180 g circa e li lasciamo lievitare nuovamente sulla teglia fino al raddoppio del volume iniziale. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e cuociamo in forno preriscaldato e statico a 190° per 15 minuti.

Burger: lavoriamo la carne macinata con il grasso di rognone tritato. Formiamo il burger e lo mettiamo a cuocere in padella, fino a far dorare su tutti i lati: deve rimanere rosa al cuore.

Peliamo la zucca e la tagliamo a pezzettoni. Condiamo con olio e sale e la avvolgiamo in un foglio di carta d’alluminio. Cuociamo in forno caldo a 180° per 20 minuti. Una volta cotta, la frulliamo con il mixer ad immersione in modo da ottenere una crema.

Puliamo i porcini, li tagliamo a fettine e li passiamo nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Li friggiamo in olio ben caldo fino a doratura. Scoliamo su carta assorbente.

Facciamo stufare il cavolo nero in padella con olio ed aglio.

Tagliamo a metà il panino. Sulla prima metà disponiamo il cavolo nero stufato. Adagiamo sopra il burger e continuiamo con una fetta di scamorza (che possiamo far sciogliere leggermente in forno), la crema di zucca ed i porcini fritti. Chiudiamo il panino e serviamo con delle patatine fritte.