“Detto Fatto”: pizza a portafoglio di Gino Sorbillo

pizza a portafoglioIl tutor pizzaiolo Gino Sorbillo, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Caterina Balivo su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta della pizza a portafoglio. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 250 ml acqua, 1 grammo lievito di birra naturale, 350 g farina tipo 0, 12 g sale
  • 1 confezione di pomodori pelati, 200 g mozzarella fior di latte, 100 g formaggio grattugiato, basilico fresco, olio evo

Procedimento

Prepariamo l’impasto. In una ciotola mettiamo l’acqua ed il lievito. Mescoliamo con un mestolo, quindi aggiungiamo la farina setacciata a pioggia, mescolando nel frattempo. Quando la farina è assorbita, aggiungiamo il sale. Impastiamo con le mani per circa 10 minuti. Ottenuto un composto liscio ed elastico, inseriamo in un contenitore ermetico e lasciamo lievitare per 8 ore.

a questo punto, ricaviamo delle pagnotte di 180 g, le inseriamo in un contenitore e lasciamo lievitare ancora a lungo, finchè le pagnotte collassano su se stesse.

Allarghiamo ciascuna pagnotta su un piano infarinato, mantenendo i bordi poco più alti. La trasferiamo su una teglia (meglio se microforata) con carta forno. Condiamo la pizza con il pomodoro pelato frullato o schiacciamo, basilico fresco, mozzarella a listarelle sottili ed un filo d’olio. Inforniamo quindi al massimo della temperatura, forno preriscaldato, fino a doratura. Appena uscita dal forno, pieghiamo la pizza a metà ed ancora a metà.