“Detto Fatto”: torta mimosa di Alessandro Capotosti

torta mimosa di Alessandro CapotostiIl tutor Alessandro Capotosti, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Bianca Guaccero su Rai2, Detto Fatto, ha dato la ricetta della torta mimosa. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 400 g yogurt bianco, 750 g zucchero, 750 g farina, 9 uova, 350 ml olio di semi, 40 g lievito, scorza di un limone
  • Bagna: 500 ml acqua, 150 g zucchero, liquore agli agrumi
  • Crema: 750 ml latte, 225 tuorlo d’uovo, 225 zucchero, 15 g farina, 50 g amido di mais, una bacca di vaniglia
  • Crema al burro: 600 g burro, 600 g zucchero a velo

Procedimento

Le dosi indicate sono importanti, per 3 torte. Potete semplicemente dimezzare le dosi. In una ciotola, mettiamo le uova intere e lo zucchero. Lavoriamo con una frusta manuale, quindi aggiungiamo lo yogurt bianco al naturale e l’olio. Mescoliamo velocemente con la frusta, in modo da ottenere una miscela omogenea. A questo punto incorporiamo la farina ed il lievito per dolci, meglio se setacciato. Profumiamo il tutto con la scorza grattugiata del limone e mescoliamo. Versiamo l’impasto in tre tortiere imburrate ed infarinate. Cuociamo in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti circa. Lasciamo raffreddare.

Per la bagna, portiamo a bollore acqua e zucchero. Lasciamo raffreddare, quindi aggiungiamo il liquore.

Per la crema, scaldiamo il latte con la bacca di vaniglia. In una ciotola a parte, mescoliamo con una frusta i tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo anche la farina e l’amido di mais. Stemperiamo la pastella con il latte caldo. Rimettiamo sul fuoco e, continuando a mescolare, facciamo addensare. Trasferiamo in una teglia larga e fredda. Copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo raffreddare completamente.

Prepariamo la crema al burro montando quest’ultimo a temperatura ambiente insieme allo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Montiamo anche della panna fresca.

Priviamo le tre torte delle calotte. Inumidiamo il primo pan di Spagna con la bagna, quindi formiamo i bordi con la crema al burro e la farciamo al centro con uno strato di crema ed uno di panna montata. Sovrapponiamo un altro pan di Spagna e ripetiamo le operazioni di cui sopra. Finiamo con l’ultimo strato di pan di Spagna. Spatoliamo l’intera torta con la crema al burro rimasta. Sbricioliamo finemente le calotte dei pan di Spagna (la parte chiara) e facciamo aderire le briciole ai lati della torta, in modo da ottenere l’effetto mimosa.