“É sempre mezzogiorno”: costine di maiale con crauti stufati di Barbara De Nigris

costine di maiale con crauti stufati di Barbara De NigrisBarbara De Nigris, la cuoca della montagna, e nel dettaglio, delle sue Alpi trentine, prepara una delle sue specialità, una tipicità della cucina trentina. Ecco le costine di maiale con crauti stufati.

Ingredienti

  • 1 Kg costine, rametti di rosmarino, 2 spicchi d’aglio, 500 g vino bianco, 250 g olio evo, sale e pepe
  • Crauti: 1 kg crauti in salamoia, 1 cipolla media, ginepro, alloro, 250 g vino bianco, 1 cucchiaio concentrato di pomodoro

Procedimento

Mettiamo le costine, il pezzo intero, su una teglia e lo condiamo con abbondante olio evo, sale grosso, rametti di rosmarino, spicchi d’aglio schiacciati, foglie di alloro ed irroriamo con abbondante vino bianco. Copriamo la teglia con la carta d’alluminio e mettiamo in forno caldo a 170° per 1 ora e mezza. A questo punto, togliamo la carta d’alluminio e le rimettiamo in forno a 200-220° per altri 20 minuti: devono dorare.

Per il contorno, scaldiamo un generoso filo d’olio in un tegame e mettiamo a soffriggere la cipolla tritata finemente. Aggiungiamo il concentrato di pomodoro e, successivamente, i crauti in salamoia sgocciolati. Profumiamo con il ginepro, le foglie di alloro ed ‘anneghiamo’ con il vino bianco. Copriamo, abbassiamo il fuoco al minimo e lasciamo stufare per mezz’ora.

Tagliamo le costine a fette e le mettiamo nella pentola dei crauti. Lasciamo insaporire sul fuoco, coperto, ancora 10 minuti.

Iscriviti al Canale YouTube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta costine di maiale con crauti stufati di Barbara De Nigris
Pubblicata il
Voto
2.51star1star1stargraygray Based on 12 Review(s)