“É sempre mezzogiorno”: braciole napoletane con scarola di Roberto Di Pinto

braciole napoletane con scarola di Roberto Di PintoRoberto Di Pinto porta un po’ del sole di Napoli, nel tenebrodo bosco di E’ sempre mezzogiorno. I colori ed i sapori della cucina partenopea allontanano un po’ l’inverno ormai incombente, per cui ci immergiamo nella golosa cucina napoletana. Ecco le braciole napoletane con scarola.

Ingredienti

  • 4 fette di scamone di vitello, 50 g uvetta, 50 g pinoli, 1 mazzo di basilico, 20 g pecorino, 1 spicchio d’aglio, 700 ml brodo vegetale, 1 limone
  • Salsa: 100 g basilico, 50 ml acqua, amido di mais, oio evo
  • 1 cespo di scarola, 1 spicchio d’aglio, 80 g olive nere, 20 g capperi, olio evo

Procedimento

Disponiamo le fettine, che devono essere sottili, sul piano e le condiamo con una spolverata di pecorino grattugiato, aglio e basilico tritati, pinoli (precedentemente tostati in padella) ed uvetta. Arrotoliamo la carne sul ripieno e chiudiamo l’involtino con lo stuzzicandenti. Profumiamo con una grattugiata di scorza di limone e mettiamo a rosolare in padella con un filo d’olio su tutti i lati. Poi uniamo del brodo vegetale, copriamo con il coperchio e facciamo cuocere  per 20 minuti.

Facciamo la salsa ai datterini gialli: scaldiamo in una padella un goccio di olio, uniamo uno spicchio d’aglio in camicia e i  datterini gialli.  Rosoliamo, poi togliamo l’aglio e li lasciamo cuocere per circa 5 minuti, quindi li frulliamo ad immersione unendo un filo di olio.
Facciamo la salsa alla mozzarella mettendo nel frullatore la mozzarella di bufala tagliata a pezzetti e frulliamo aggiungendo la panna, un pizzico di sale e un filo d’olio, quindi la stecciamo per eliminare eventuali grumi.
Facciamo la salsa al basilico sbollentando le foglie di  basilico per 10 secondi, poi lo scoliamo e lo raffreddiamo in acqua e ghiaccio. Una volta strizzato bene lo frulliamo con un goccio di acqua, un filo d’olio e mezzo cucchiaino di amido di mais.
Serviamo le braciole con il contorno di scarole fatto sbollentando le scarole e poi ripassandole in padella con olio, aglio, olive e capperi. Abbiniamo infine  le tre salse in tre ciotoline distinte.

Iscriviti al Canale YouTube

Ricetta
recipe image
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta braciole napoletane con scarola di Roberto Di Pinto
Pubblicata il
Voto
3.51star1star1star1stargray Based on 2 Review(s)