“É sempre mezzogiorno”: rosticceria siciliana di Fabio Potenzano

rosticceria siciliana di Fabio PotenzanoProtagonista dell’anteprima, insieme all’immancabile Alfio, Fabio Potenzano arriva in cucina con il suo carico di simpatia ed ingredienti di prima qualità, tutti rigorosamente made in Sicily. Il cuoco bagherese, oggi, prepara un classico della cucina siciliana, amato in tutto il mondo, la rosticceria siciliana.

Ingredienti

  • 500 g farina 00, 20 g lievito di birra fresco, 50 g zucchero, 50 g strutto, 10 g sale, 250 g acqua
  • 500 g ragù di carne, 100 g piselli
  • 240 g prosciutto cotto, 240 g mozzarella
  • 70 g tuorlo, 50 g panna, 40 g semi di sesamo, origano

Procedimento

In una ciotola, o in planetaria, mettiamo la farina, il lievito sbriciolato, gran parte dell’acqua e lo strutto. Impastiamo e, ad impasto formato ma grossolano, aggiungiamo sale e zucchero e l’acqua rimasta. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Copriamo e lasciamo lievitare per mezz’ora al caldo.

Dividiamo in panetti da 80 g, che arrotondiamo, roteandoli sul piano. Disponiamo le palline su una teglia con carta forno, copriamo e lasciamo lievitare ancora 30 minuti al caldo.

Prepariamo i ripieni dei calzoni: prepariamo delle palline di 80 g di ragù ben asciutto e degli involtini di prosciutto cotto e mozzarella, sempre di circa 80 g.

Appiattiamo ogni pallina con le mani, in modo da ottenere dei dischi. Al centro di una metà mettiamo il ripieno al prosciutto, quindi chiudiamo a mezzaluna, sigillando bene i bordi. Questi saranno i calzoni.

Per la ravazzata, sul disco di impasto posizioniamo la sfera di ragù, quindi ripieghiamo l’impasto sul ripieno, pizzicando la pasta alla sommità. Rivolgiamo le pieghe verso il fondo della teglia, quindi decoriamo con una pallina di impasto sulla sommità o un anellino di impasto.

Posizioniamo i pezzi su una teglia con carta forno, copriamo e lasciamo lievitare ancora 30 minuti. Spennelliamo con una miscela di tuorli e panna e spolveriamo con semi di sesamo. Cuociamo in forno caldo e statico a 210° per 8-10 minuti.

Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Ricetta
Titolo
É sempre mezzogiorno | Ricetta rosticceria siciliana di Fabio Potenzano
Pubblicata il
Voto
41star1star1star1stargray Based on 5 Review(s)