“Geo”: ciliegie sciroppate fatte in casa di Diego Scaramuzza

ciliegie sciroppateDiego Scaramuzza, esperto cuoco di Mestre, ha proposto una delle sue ricette all’interno di Geo, lo storico programma di Rai3 condotto, ogni pomeriggio, da Sveva Sagramola. Nel dettaglio, l’abile cuoco ci ha insegnato a preparare le ciliegie sciroppate fatte in casa.

Ingredienti

  • 1 kg di ciliegie, 250 g di zucchero, 1 litro di acqua

Procedimento

Facciamo bollire l’acqua con lo zucchero per 30 minuti circa. Ottenuto uno sciroppo denso, lo lasciamo raffreddare.

Snoccioliamo le ciliegie e le inseriamo in un vaso di vetro. Possiamo inserirle anche intere, senza picciolo. Dobbiamo fare attenzione a non schiacciarle. Riempiamo i vasetti con le ciliegie con lo sciroppo ormai freddo. Battiamo sul piano, in modo da far uscire tutta l’aria.

Chiudiamo i barattoli, li avvolgiamo nei canovacci o nella carta assorbente e li inseriamo in una pentola capiente. Copriamo con l’acqua e facciamo bollire per 20-30 minuti. Togliamo dall’acqua e lasciamo raffreddare. Aspettiamo 1 mese prima di consumarle. Da chiuse durano 3\4 mesi mentre da aperte 3\4 giorni in frigo. Possiamo aromatizzare lo sciroppo con cannella, chiodi di garofano o vaniglia.