“La prova del cuoco”: cappuccino di patate e involtini di bieta di Zani e Facchini

cappuccino di patate e involtini di bieta di Zani e FacchiniI vegetali diventano, finalmente, protagonisti a La prova del cuoco, con Clara Zani e Riccardo Facchini. I due cuochi esaltano il gusto e le proprietà degli ingredienti scelti con la loro creatività. Ecco le due proposte.

Cappuccino di patate di Clara Zani

  • 250 g patate, 3 cipolle bianche o bionde, mezzo l brodo vegetale, 80 g formaggio caprino, 4 cc panna fresca, 1 c aceto balsamico, 1 noce moscata, olio, sale e pepe

Affettiamo le cipolle e le facciamo stufare in un pentolino con un filo d’olio. Dopo qualche istante, uniamo le patate a cubettoni e copriamo con il brodo vegetale. Facciamo cuocere le patate. Quando si spappolano, frulliamo il tutto ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia.

In una ciotolina, lavoriamo il formaggio fresco di capra con la panna fresca.

In una tazza, quindi, mettiamo la vellutata di patate. Copriamo con uno strato di crema di caprino. Spolveriamo con la noce moscata e finiamo con qualche goccia di aceto balsamico ed una cialda di formaggio stagionato.

Involtini di bieta e patate con crema di ceci di Riccardo Facchini

  • 2 patate, 150 g pomodoro datterino, 1 spicchio d’aglio, 6 coste di bietola, 1 c paprila dolce, 1 c paprila forte, mezza cipolla, 200 g ceci prelessati, olio, sale, pepe

In una casseruola, scaldiamo un filo d’olio e mettiamo a stufare la cipolla tritata. Uniamo quindi i ceci precedentemente lessati con parte della loro acqua di cottura. Facciamo bollire qualche minuto, quindi frulliamo e passiamo al setaccio.

In padella, scaldiamo un filo d’olio con uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo dei semi di finocchietto e cumino in polvere, quindi i pomodorini tagliati a metà. Facciamo insaporire, quindi uniamo anche le patate già lessate e schiacciate. Profumiamo con un pizzico di paprika dolce e piccante. Lasciamo insaporire qualche istante, quindi trasferiamo il tutto su un foglio di pellicola. Arrotoliamo a caramella e lasciamo raffreddare in frigorifero il salsicciotto.

Su un foglio di pellicola, disponiamo le foglie di bieta sbollentate, e adagiamo al centro il rotolino di patate e pomodoro. Avvolgiamo stretto con le foglie di bieta, aiutandoci con la pellicola. Rosoliamo in padella con un filo d’olio e serviamo su un letto di crema di ceci con un filo d’olio.

cappuccino di patate e involtini di bieta di Zani e Facchini