“La prova del cuoco”: erbazzone di Alessandra Spisni

erbazzone di Alessandra SpisniPrima manche all’insegna della veracità e della simpatia, con una decana de La prova del cuoco, Alessandra Spisni, ed una sorprendente new entry, la dolcissima Valeria Raciti. Le due cuoche sono chiamate a preparare la propria versione della torta rustica. Ecco la torta emiliana della Spisni, l’erbazzone.

Ingredienti

  • Impasto: 300 g farina, 70 g strutto, acqua fredda, sale
  • Ripieno: 300 g spinaci, 300 g bietole, 300 g cicoria, 20 g lardo, 50 g formaggio grattugiato, 4 uova, prezzemolo, sale, pepe, noce moscata

Procedimento

Prepariamo l’impasto: disponiamo la farina a fontana con una presa di sale. Inseriamo al centro lo strutto e cominciamo a lavorare, in modo da ottenere un composto sabbiato. Aggiungiamo quindi poca acqua fredda, continuando ad impastare. Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, lo avvolgiamo nella pellicola e lo lasciamo riposare per mezz’ora.

Passiamo al ripieno. Sbollentiamo il misto di erbe, ovvero spinaci, cicoria e bietole, in acqua bollente e salata per pochi istanti. Scoliamo le erbette, le strizziamo e le tritiamo con la mezzaluna. Le facciamo rosolare in padella con il lardo tritato. Saliamo e pepiamo.

Trasferiamo le verdure in una ciotola ed uniamo le uova intere, il formaggio grattugiato, una spolverata di noce moscata ed il prezzemolo tritato. Mescoliamo e teniamo da parte.

Tiriamo la sfoglia sottile e ne utilizziamo circa 2/3 per rivestire la tortiera. Inseriamo all’interno il ripieno di erbe, uova e formaggio e copriamo con la sfoglia tenuta da parte. Bucherelliamo con la forchetta e cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 40 minuti. Serviamo freddo.

Iscriviti al Canale YouTube