“La prova del cuoco”: pizza famo a capisse di Marco Rufini

pizza famo a capisse di Marco RufiniMarco Rufini, pizzaiolo romano de Roma, prepara uno dei suoi piatti goduriosi mutuati dalla tradizione laziale. Nel dettaglio, Marco propone una pizza con formaggi e pere, un abbinamento amatissimo. Ecco la pizza famo a capisse.

Ingredienti

  • 1 Kg farina tipo 1, 700 ml acqua fredda, 4 g lievito secco di birra, 25 g sale
  • 200 g fior di latte, 150 g gorgonzola piccante, 150 g caciotta di pecora stagionata, 150 g noci sgusciate, 2 pere, timo, miele di arancio

Procedimento

Prepariamo l’impasto: mettiamo in una ciotola la farina di tipo 1 con il lievito di birra secco. Mescoliamo, quindi aggiungiamo l’acqua fredda a filo, mescolando nel frattempo con un mestolo. Quando l’impasto è formato, inseriamo il sale e continuiamo a lavorare sul piano, con le mani, per 10-15 minuti. Copriamo la ciotola con l’impasto con della pellicola alimentare e lasciamo lievitare per circa 18-24 ore in frigorifero. Il giorno dopo, formiamo i panetti di circa mezzo Kg (per una teglia rotonda grande). Li mettiamo all’interno di un contenitore ermetico e li lasciamo lievitare ancora 2-3 ore a temperatura ambiente.

Stendiamo i panetti lievitati all’interno della teglia scelta, lasciando leggermente più alti i bordi. Distribuiamo sopra il fior di latte a listarelle, gorgonzola piccante a fiocchi e sopra le pere tagliate a fettine sottili (e precedentemente immerse in acqua e succo di limone).

Cuociamo la pizza nel forno caldo al massimo della temperatura per 13-14 minuti (prima nella parte bassa del forno, poi a metà forno). All’uscita dal forno, completiamo la pizza con pecorino grattugiato, noci sbriciolate, timo limonato ed un filo di miele d’arancio.

Iscriviti al Canale YouTube