“Dirette Social” – La ricetta dei biscotti con confettura di Iginio Massari

biscotti con confettura di Iginio MassariIn seguito alle direttiva governative per il contenimento del Coronavirus, le star del piccolo schermo hanno ‘abbandonato‘ gli studi televisivi per trasmettere dai loro canali social. E’ accaduto nel mondo dell’intrattenimento e della musica, accade anche nel mondo della cucina e della pasticceria. Iginio Massari, il ‘maestro dei maestri’ della pasticceria italiana, ha mostrato grande sensibilità e, oltre al sostegno concreto agli ospedali di Bergamo e Brescia con ingenti donazioni, ha voluto regalare ai suoi fan di Facebook una ricetta da preparare a casa, in compagnia dei propri cari. Ecco i suoi biscotti con la confettura.

Ingredienti

  • 250 g zucchero velo o semolato, 250 g burro, 1 baccello di vaniglia, 1/2 scorza di limone grattugiata, 3 g di sale, 1 uovo intero, 1 tuorlo (possiamo sostituire le uova con 70 g di latte), 500 g di farina di grano tenero 00
  • Confettura a scelta

Procedimento

Setacciamo 2 volte la farina 00. Sciogliamo il sale nelle uova (o nel latte, se non abbiamo le uova).

Disponiamo la farina su un piano, a fontana. Al centro, mettiamo il burro morbido (ed ancora plastico) a pezzetti, gli aromi, ovvero la scorza grattugiata del limone ed i semi di vaniglia, e lo zucchero, meglio se a velo. Lavoriamo il burro con lo zucchero e gli aromi fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi. Aggiungiamo i tuorli e le uova intere (o latte in sostituzione) e lavoriamo ancora le parti grasse finchè le uova sono state assorbite.

Man mano, incorporiamo la farina e lavoriamo il panetto finchè non si appiccica sulle mani ed il panetto appare omogeneo e plastico. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigorifero.

Con il mattarello, stendiamo la frolla ad uno spessore regolare. Il maestro consiglia di usare due spessori su cui fare scivolare il mattarello per avere uno spessore uniforme della frolla. Copriamo quest’ultima con un foglio di pellicola e rimettiamo in frigorifero per mezz’ora. Ritagliamo dei biscotti con un coppapasta o uno stampo a scelta.

Disponiamo i biscotti su una teglia con carta forno. Su ciascun dischetto mettiamo una nocciolina di confettura a scelta. Se usiamo della crema spalmabile alle nocciole, dobbiamo coprirla con un piccolo dischetto di frolla, per evitare che si secchi in forno. Spolveriamo con abbondante zucchero a velo (dobbiamo formare uno strato di 1,5 mm di spessore) e cuociamo in forno caldo e ventilato a 160-170° per 15-16 minuti.

Consigli: possiamo ritagliare i biscotti dalla frolla e conservali crudi in frigorifero per 15 giorni, cuocendoli un po’ per volta. La frolla si conserva anche in freezer per 3 mesi, avvolta nella pellicola.