“La prova del cuoco”: scrigno di briciole ricotta e amarene di Fabio Campoli e Patrizia Forlin

scrigno di briciole ricotta e amarene di Fabio Campoli e Patrizia ForlinIl decano dei cuochi in televisione, Fabio Campoli, torna ad ‘occupare’ le cucine de La prova del cuoco per suggerire al pubblico una nuova, originale idea. Stavolta, insieme alla compagna di vita e di cucina Patrizia Forlin, prepara un dolce. Ecco lo scrigno di briciole ricotta e amarene.

Ingredienti

  • 250 g farina, 120 g zucchero, 12 g lievito per dolci, 1 bacca di vaniglia, 150 g burro, 1 uovo
  • Ripieno: 300 g ricotta, 75 g zucchero a velo, 1 albume, 100 g amarene sciroppate

Procedimento

Partiamo dall’impasto. Sciogliamo il burro in un pentolino a fuoco dolce con i semi di vaniglia. Quando il burro è sciolto, spegniamo e lasciamo riposare mezz’ora. Trasferiamo in una ciotola ed uniamo le uova. Sbattiamo con una frusta manuale, fino ad ottenere un’emulsione perfetta. A parte, misceliamo la farina, lo zucchero ed il lievito per dolci. Uniamo la parte liquida (uova e burro), meglio se a filo, mescolando nel frattempo con un cucchiaio o con le mani. Dobbiamo ottenere delle briciole irregolari. Teniamo da parte, meglio se in frigorifero.

Passiamo al ripieno. In una ciotola lavoriamo la ricotta con lo zucchero a velo ed un’albume. Fabio consiglia di frullare il tutto con un mixer ad immersione. Dobbiamo ottenere una crema liscia. Trasferiamo in freezer, in modo da farla raffreddare per bene.

All’interno di una teglia ben imburrata, formiamo un primo strato di briciole di impasto, che dev’essere sottile. Disponiamo sopra la crema di ricotta ben fredda, distribuendola in maniera uniforme. Sopra, distribuiamo delle amarene sciroppate e sgocciolate. Copriamo il tutto con uno strato leggero di briciole. Cuociamo in forno preriscaldato e statico a 165° per 30-40 minuti: dev’essere ben dorata. Finiamo con zucchero a velo ed amarene.

Le nostre #VideoRicette