“La prova del cuoco”: girandola di brioche con mortadella di Natalia Cattelani

girandola di brioche con mortadella di Natalia CattelaniNatalia Cattelani propone un’altra delle sue specialità salate contenuta nel suo nuovo libro Le torte salate di casa mia. Oggi, in particolare, un lievitato con una ricca farcitura. Ecco la girandola di brioche con mortadella.

Ingredienti

  • 500 g farina 0, 2 uova, 120 g latte, 20 g zucchero, 15 g sale, 1 bustina di lievito di birra secco, 80-100 g acqua, 50 g burro morbido
  • Ripieno: 120 g mortadella, 50 g fontina, 1 uovo, semi di sesamo, semi di zucca

Procedimento

Prepariamo l’impasto. Nell’impastatrice o in una ciotola, mettiamo la farina con le uova intere, il latte, lo zucchero ed il lievito di birra secco. Cominciamo ad impastare. Quando l’impasto è formato, inseriamo il sale ed il burro morbido a tocchetti. Aggiungiamo, quindi, l’acqua a filo, continuando ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettiamo in una ciotola, copriamo e lasciamo lievitare per 2 ore circa, o fino al raddoppio. Natalia consiglia un metodo per verificare l’avvenuta lievitazione: preleviamo una pallina piccola di impasto lievitato, quindi lo tuffiamo in un bicchiere pieno d’acqua. Se la pallina galleggia, è pronto!

Per il ripieno, in un mixer, mettiamo la mortadella affettata ed il formaggio a cubetti. Tritiamo il tutto.

Preleviamo una pallina grande quanto un mandarino e la mettiamo da parte. Tagliamo l’impasto rimasto in 10 parti uguali. Trasformiamo ogni porzione in un filoncino di 10 cm circa. Appiattiamo leggermente i filoncini e su 5 di questi mettiamo al centro un salsicciotto di ripieno di mortadella. Richiudiamo l’impasto sul ripieno. Gli altri 5 filoncini, invece, li tagliamo ognuno in 3 strisce che intrecciamo tra loro, in modo da ottenere appunto 5 treccine.

Farciamo anche la pallina (il mandarino) tenuto da parte. La posizioniamo al centro della teglia con carta forno. Alterniamo, quindi, intorno alla pallina, le treccine ed i filoncini. Li pieghiamo leggermente verso il centro, in modo da formare la girandola. Lasciamo lievitare ancora 30 minuti. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e spolveriamo con semi di sesamo e misti. Inforniamo a 180° per 30 minuti.

Le nostre #VideoRicette


Iscriviti al Canale YouTube