“La prova del cuoco”: le ricette del 27 marzo 2019

La prova del cuocoVentinovesima settimana della diciannovesima edizione de La prova del cuoco, la prima senza Antonella Clerici. Quest’ultima, a dire il vero, mancò qualche mese dalle cucine del Cuoco, nell’edizione 2009/2010, per affrontare il parto. A sostituirla, allora come oggi, fu Elisa Isoardi, che ora torna ai fornelli di Rai1 non più da supplente ma da titolare. Altra importante novità di quest’edizione è la durata, quindi l’orario d’inizio: non più alle 11:50, ma alle 11:30. Dunque, ad una nuova puntata, come sempre, corrisponde un nuovo invitante menu su Ricetteintv.com. Tra una battuta ed un saggio consiglio (culinario, ovviamente), gli chef dell’amato cooking show condotto da Elisa Isoardi hanno proposto invitanti ricette (quindi, deliziose pietanze!), che abbiamo puntualmente annotato sulle nostre pagine… Eccole.

La settimana – Anticipazioni

  • Lunedì – A decretare il vincitore del duello sarà la chef stellata della settimana, Antonella Ricci, che poi si cimenterà nel suo “piatto d’autore”.
  • Martedì – L’irresistibile “ricetta d’autore” dello chef palermitano Natale Giunta e lo chef astigiano Diego Bongiovanni ingolosiranno il pubblico con piatti ricchi e colorati.
  • Mercoledì – Lo chef stellato Sandro Serva proporrà uno dei suoi inimitabile “piatti d’autore”.
  • Giovedì – Gli chef Pasquale Rinaldo e Antonio Totaro si confronteranno su un piatto rappresentativo della nostra tradizione con la regina delle sfogline Alessandra Spisni. Dopo la “ricetta d’autore”, firmata dallo chef stellato Gianfranco Pascucci, la sfoglina bolognese Alessandra Spisni farà venire al pubblico l’acquolina in bocca con uno dei suoi appetitosi primi piatti.
  • Venerdì – “Duello delle città” tutto al femminile tra le cuoche Luisanna Messeri e Anna Serpe. A seguire si accenderà il forno del maestro pizzaiolo Marco Rufini, che poi lascerà la cucina allo chef sardo Luigi Pomata, che proporrà uno dei suoi piatti più originali.

Le ricette di oggi a La prova del cuoco

uovo di carciofo con salsa di topinambur di Sandro Serva

Iscriviti al Canale YouTube

Pici con castelmagno e cavolo nero di Elisa e Tinto

  • 400 g farina, 500 g castelmagno, 250 ml panna fresca, 1 cavolo nero, acqua

Prepariamo i pici. Impastiamo la farina con l’acqua, fino ad ottenere un panetto dalla consistenza della pasta all’uovo. Tagliamo il panetto a fettine sottili, quindi allunghiamo ogni fettina, in modo da assottigliarla ed ottenere degli spaghettoni lunghi e non troppo sottili. Li cuociamo in acqua bollente e salata.

Sbollentiamo per qualche minuto il cavolo nero. Li scoliamo e li mettiamo nel bicchiere del mixer insieme ad un filo d’olio ed un po’ d’acqua di cottura dei pici. Frulliamo fino ad ottenere una salsa liscia.

Per la fonduta, in un pentolino scaldiamo la panna, quando sfiora il bollore, togliamo dal fuoco ed uniamo il castelmagno sbriciolato. Frulliamo con il mixer ad immersione in modo da ottenere una crema liscia.

Scoliamo i pici e formiamo sul piatto da portata due spirali di crema di cavolo nero e di fonduta. Adagiamo sopra i pici e decoriamo con foglie di cavolo nero rese croccanti in padella con un filo d’olio ben caldo.

Le ricette del duello

Le ricette dei giorni scorsi

Per le altre ricette (delle precedenti settimane e delle passate edizioni), clicca qui