“La prova del cuoco”: le ricette del 2 maggio 2019

La prova del cuocoTrentaquattresima settimana della diciannovesima edizione de La prova del cuoco, la prima senza Antonella Clerici. Quest’ultima, a dire il vero, mancò qualche mese dalle cucine del Cuoco, nell’edizione 2009/2010, per affrontare il parto. A sostituirla, allora come oggi, fu Elisa Isoardi, che ora torna ai fornelli di Rai1 non più da supplente ma da titolare. Altra importante novità di quest’edizione è la durata, quindi l’orario d’inizio: non più alle 11:50, ma alle 11:30. Dunque, ad una nuova puntata, come sempre, corrisponde un nuovo invitante menu su Ricetteintv.com. Tra una battuta ed un saggio consiglio (culinario, ovviamente), gli chef dell’amato cooking show condotto da Elisa Isoardi hanno proposto invitanti ricette (quindi, deliziose pietanze!), che abbiamo puntualmente annotato sulle nostre pagine… Eccole.

La settimana

  • Lunedì – Duello delle città tra Luisanna Messeri e Pasquale Rinaldo. Poi, la maestria della sfoglina Alessandra Spisni. Infine, la cucina di campagna di Marco Bottega.
  • Martedì – Puntata ricca di ‘dolcezza’ con le proposte di Sal De Riso e del duo Messeri – Cattelani, intente a preparare un dolce della tradizione con gli avanzi delle uova di Pasqua.
  • Mercoledì – Primo maggio all’insegna della dolcezza, con il duello a base di dolci e la proposta sfiziosa di Natalia Cattelani.
  • Giovedì – Duello concitato a base di bomboloni tra Natale Giunta e Alessandra Spisni. Poi, i piatti d’autore di Gianfranco Pascucci e Fabio Campoli.
  • Venerdì

Le ricette di oggi a La prova del cuoco

bomboloni alle due creme di Alessandra Spisni

pollo ai 7 sapori di Fabio Campoli

Iscriviti al Canale YouTube

Panelle e tonno di Natale Giunta (con Gigi e Ross)

In un pentolino, mescoliamo a freddo la farina di ceci e l’acqua. Usiamo una frusta manuale. Scaldiamo, saliamo ed aggiungiamo un trito di prezzemolo e menta. Quando arriva a bollore, spegniamo e spalmiamo la pastella su un piatto capovolto o su un piano, in modo da ottenere uno strato di 3-4 mm. Lasciamo raffreddare. Quando la panella è fredda, la tuffiamo in olio caldo e profondo e lasciamo friggere fino a doratura.

In un tegame, facciamo rosolare il porro tritato con l’olio evo. Uniamo i ceci precedentemente lessati e copriamo con il brodo vegetale. Aggiungiamo del peperoncino se gradito. Lasciamo insaporire qualche istante, quindi frulliamo ad immersione.

Tagliamo a la julienne un po’ di porro e lo tuffiamo in olio caldo e profondo. Lasciamo friggere fino a far dorare il porro.

Tritiamo il tonno al coltello, quindi lo condiamo con sale, olio, pepe, capperi e menta tritati.

Alla base del piatto, mettiamo un paio di cucchiai di passato di ceci. Adagiamo sopra la panella fritta, quindi formiamo sopra un disco di tartare di tonno. Finiamo con della scorza di limone grattugiata ed i porri croccanti.

Le ricette dei giorni scorsi

Per le altre ricette (delle precedenti settimane e delle passate edizioni), clicca qui