“La prova del cuoco”: supplì con mortadella pistacchi e pannerone di Sergio Barzetti

supplì con mortadella pistacchi e panneroneLa golosità irrompe in cucina, con la proposta di Sergio Barzetti. Oggi si parte da un risotto per preparare uno sfizio fritto squisitamente romano, con l’inconfondibile tocco dello chef. Ecco il supplì con mortadella pistacchi e pannerone.

Ingredienti

  • 320 g riso vialone nano, brodo vegetale, 1 costa di sedano, mezza cipolla, 1 carota, 150 g pistacchi pelati, 120 g pannerone, 300 g mortadella affettata, 70 g burro, 100 g formaggio grattugiato, olio evo, mezzo limone, farina di farro bianca, pangrattato, sale e pepe

Procedimento

E’ possibile sostituire il pannerone con del taleggio o la fontina. Partiamo dal risotto. Facciamo soffriggere un trito di sedano, carota e cipolla. Uniamo il riso e lo facciamo tostare qualche istante. Sfumiamo con il vino e bagniamo con il brodo. Portiamo a cottura (al dente!). A fine cottura, mantechiamo con una noce di burro, il formaggio grattugiato ed un po’ di scorza di limone grattugiata. Lasciamo raffreddare completamente, quindi aggiungiamo una parte della mortadella affettata e a pezzetti ed i pistacchi tritati grossolanamente. Meglio preparare il riso il giorno prima.

Con il riso ben freddo, formiamo i supplì: preleviamo un pugno di riso, lo appiattiamo sulla mano e mettiamo al centro un rettangolino di pannerone o altro formaggio ed un po’ di mortadella. Richiudiamo e diamo una forma leggermente allungata.

In una ciotola, prepariamo una padella liquida, di acqua e farina. Passiamo i supplì nella pastella, in modo da sporcarli leggermente. Li passiamo nel pangrattato e li friggiamo in olio caldo e profondo, fino a doratura.

Le nostre #VideoRicette