EIR5KUICNVU

“Ale in Cucina”: la (video) ricetta del ciambellone sofficissimo (metodo water roux) di Natalia Cattelani

Chi, come me, ama preparare i dolci in casa, è sempre alla ricerca di una buona ricetta per un buon ciambellone. Ebbene, questa lo è. Oltre al gusto, classico e delizioso, questo ciambellone ha il pregio di conservarsi soffice e ‘fresco’ per giorni e giorni. Ciò è conseguenza del metodo adottato per prepararlo: il water roux. Cos’è? Prima di preparare l’impasto, si crea una sorta di pastella in un pentolino, semplicemente con acqua e farina. Da fredda, quest’ultima, viene incorporata all’impasto della ciambella. Semplice, veloce e furbissimo. Con l’aggiunta del water roux, infatti, è possibile ridurre il quantitativo di grassi (burro in questo caso) e allo stesso tempo avere un dolce più soffice e per più giorni. La ricetta è stata proposta dalla bravissima Natalia Cattelani, cuoca de “La prova del cuoco“.

Ingredienti

  • Water Roux: 25 g farina, 125 g acqua
  • Ciambellone: 400 g farina, 200 g zucchero, 4 uova, 120 g burro morbido, 120 g latte, buccia di limone e/o vaniglia, 1 bustina di lievito, 1 pizzico di sale, granella di zucchero e mirtilli disidratati

Procedimento

  • Per prima cosa, come consigliato da Natalia, preparo il water roux. Quindi, metto in un pentolino, a freddo, l’acqua e la farina. Mescolo fino a sciogliere quest’ultima. Accendo il fuoco e, continuando a mescolare, faccio addensare la pastella.
  • Trasferisco su un piatto, copro con la pellicola a contatto e faccio raffreddare a temperatura ambiente.
  • Setaccio la farina insieme al lievito per dolci e tengo da parte.
  • Passo all’impasto del ciambellone. In planetaria (o con le fruste elettriche), monto le uova intere insieme allo zucchero, un pizzico di sale e agli aromi, ovvero scorza di limone grattugiata e/o vaniglia.
  • Dopo 5 minuti circa, ovvero quando il composto è chiaro e spumoso, aggiungo il water roux ormai freddo ed il burro morbido (a pomata). Monto qualche istante con le fruste.
  • Aggiungo, continuando a mescolare e poco per volta, il latte.
  • Alterno quest’ultimo alla farina setacciata con il lievito.
  • Mescolo con le fruste pochi istanti, il tempo necessario ad ottenere un impasto liscio.
  • Trasferisco in uno stampo a ciambella imburrato ed infarinato.
  • Decoro la superficie con granella di zucchero e mirtilli disidratati. Potete usare quello che più vi piace: gocce di cioccolato (da aggiungere anche all’impasto), uvetta, frutta secca in granella ecc.
  • Inforno a 180° per 40-45 minuti.